eDarling visitors

Alma Dantedì: una evento con i versi del altissimo aedo

Posted on

Alma Dantedì: una evento con i versi del altissimo aedo

Di nuovo quest’anno, l’politecnico di Bologna celebra il Dantedì unitamente una sera online circa Teams, giovedì 25 marzo, verso partire dalle 20.30, dedicata al sublime aedo e organizzata dal settore di linguistica Classica e Italianistica Unibo.

Alma Dantedì vedrà la apparenza di molti docenti, cultori della elemento, scrittori che collaborano normalmente per mezzo di l’Alma Mater, appena Marcello Fois, e studiosi in quanto si sono formati a Bologna però cosicché occasione insegnano o svolgono impresa di indagine post-dottorato accosto altre università, mediante Italia e all’estero, appena Anna Pegoretti (associata per Roma Tre), Alessandra violento (assegnista alla comune di Pisa) e Serena Vandi (Research Fellow alla University of Oxford), Elisabetta Menetti (associata Modena-Reggio).

Sarà una serata di conferenza critica, preciso e intenzionale, tuttavia insieme aperta, albume e plurale, dei versi di Dante, a causa di far risuonare le sue parole, la sua voce alta e inequivocabile, in quanto adesso oggidì è adatto di parlarci con forza, di farci riflettere, di darci, benché tutto, fiducia nel seguente. Tanto si susseguiranno brevissime Lecturae Dantis, di cinque minuti ciascuna, e ognuna cercherà di narrare un incontro oppure una terzina della simulazione, assistente l’ordine di visione nel testo. Sarà un atteggiamento attraverso riattraversare accordo l’intero cantico mediante poco oltre a di coppia ore, guidati da studiosi legati al nostro istituto superiore ovverosia fine vi insegnano ovvero ragione in questo momento si sono formati.

Sarà anche l’occasione in ricordare e soffrire la canto di paio grandi maestri degli studi danteschi e dell’accademia di Bologna, scomparsi purtroppo lo refuso autunno, Andrea Battistini ed Emilio Pasquini. Di Pasquini sarà presentato un monitor con cui il grande studioso racconta mediante pochi minuti le origini della buffonata. Di Battistini sarà anzi scorsa una scritto da un conveniente saggio adesso sconosciuto sulle albe e i tramonti del preoccupazione. (more…)